Home Cronaca Originario di Pavullo uccide la convivente e si spara

Originario di Pavullo uccide la convivente e si spara

Tragedia ieri in una villetta a Sasso Marconi, nel bolognese. Un anziano originario di Pavullo si è sparato al volto dopo aver ucciso con un colpo di doppietta la convivente.

Durante una lite violenta scoppiata all’ora di pranzo, Giuseppe Pedroni, 77 anni, originario di Pavullo nel frignano, da una trentina d’anni residente a Sasso Marconi, ha ucciso con un colpo di doppietta la convivente Giovanna Tamiano, 67 anni, e poi ha rivolto il fucile contro di sè sparandosi al volto un colpo che però non è stato mortale. A dare l’allarme i vicini. Sono intervenuti i carabinieri di Sasso Marconi e della compagnia di Borgo Panigale, oltre ad una ambulanza che ha trasportato il ferito all’ ospedale Maggiore di Bologna.
Ora Pedroni lotta tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione.