Home Economia Indagine Cna Modena, +1% nel 2002 per PMI

Indagine Cna Modena, +1% nel 2002 per PMI

I parametri economici delle imprese sino a 49 dipendenti, pur non brillanti, confermano la tenuta del “Sistema Modena”, anche per quanto le piccole imprese, rimanendo su livelli migliori rispetto al resto del Paese.

E’ quanto emerge dall’analisi che l’Osservatorio Economico di Cna ha condotto sull’andamento di un campione di 180 piccole e medie imprese modenesi nel 2002.

Infatti, se la crescita italiana nel 2002 è stata pari a circa lo 0,5%, le piccole imprese modenesi hanno risposto con un +1% che conferma le capacità di tenuta del sistema economico modenese, caratterizzato dall’altissima specializzazione e da un’elevata flessibilità produttiva.

Un aumento legato soprattutto a settori quali i servizi, viste le performance negative registrate a livello di produzione industriale. Il prodotto delle imprese manufatturiere, infatti, nel 2002 è diminuito dell’ 1%, un dato comunque migliore rispetto a quello italiano, segnato da un -2,1% che ha riportato la produzione industriale nazionale ai livelli del 1993.

Il calo produttivo si rispecchia in quello degli ordini: anche le piccole imprese, infatti, denunciano una diminuzione di questi ultimi che nel 2002 si è attestata a -1,1%.

In questo contesto le note positive arrivano dai mercati d’oltreconfine: la domanda estera, infatti, è in controtendenza, facendo segnare un aumento del 4,3%. Una crescita che porta al 14,2% la domanda straniera sul totale della produzione.