Home Sport Modena: fidejussione del comune per lo stadio

Modena: fidejussione del comune per lo stadio

Via libera dal Consiglio comunale alla proposta di garanzia fidejussoria per un importo di 870.000 euro sottoscritta dal Comune a favore del Modena Fc, per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione e ampliamento dello stadio Braglia.

La delibera, illustrata in aula dagli assessori Ennio Cottafavi e Stefano Bonaccini, è stata approvata con il voto unanime di tutti i gruppi.

Più che collaudata la procedura, già più volte “garantita” dal Comune a favore di numerose polisportive, circoli e società sportive cittadine impegnate in opere di qualificazione o di edificazione di strutture e impianti sportivi.

Con la delibera, infatti, il Comune si fa garante nei confronti del Credito, l’istituto presso il quale la società sportiva – in questo caso il Modena Fc – accende un mutuo favorendo così l’attivazione dei finanziamenti e con esso l’avvio dei lavori. Positivo il giudizio espresso da tutti i gruppi.

Il cantiere del Braglia come è noto è già operativo anche per la realizzazione del 2° stralcio dei lavori, quello che permetterà di ultimare l’ampliamento. Una ultimazione attesa da tutti gli sportivi modenesi, i cui tempi di realizzazione – come ha sottolineato l’assessore Bonaccini – dovranno essere rigorosamente contenuti entro la fine del mese di agosto.