Home Sport Calcio: Modena-Bologna, curiosità in cifre

Calcio: Modena-Bologna, curiosità in cifre

Decimo derby emiliano nella stagione
di A 2002/03: nei 9 precedenti finora disputati comprendendo Bologna, Modena, Parma e Piacenza non è mai uscita la vittoria
esterna: 6 le vittorie casalinghe, 3 i pareggi.

Dopo 14 gare disputate in casa nel campionato di serie A 2002/03, il Modena ha segnato appena 11 reti, alla media di 0,78 a gara. I canarini si avviano a chiudere il loro campionato di serie A più anemico in relazione alle gare casalinghe: il
primato negativo è costituito dalle 14 reti segnate nel torneo 1941/42, quando però le gare interne erano 15: media di 0,93 ad incontro.

Il Bologna, nelle ultime 24 trasferte ufficiali tra
campionato e coppe, ha vinto un solo incontro, nello scorso agosto in Intertoto, 3-1 a Teplice.
Per il resto i rossoblu hanno raccolto 12 pareggi e 11 sconfitte. L’ultimo successo esterno in campionato risale al 17 febbraio 2002, 1-0 ad Udine.
I rossoblu sono, con il Torino, una delle due squadre che ancora non ha mai vinto fuori casa nella serie A 2002/03: se il Bologna dovesse chiudere il ciclo delle 17 gare esterne di campionato senza vittorie, sarebbe la terza volta nella storia del club rossoblu in serie A: anche nei tornei 1973/74 e 1978/79 il Bologna terminò il campionato senza vincere mai fuori casa.

Il Bologna con 9 elementi a segno è una delle quattro squadre che occupano l’ultimo posto tra le squadre che segnano con meno giocatori nella A 2002/03 assieme a Brescia, Como ed Udinese.