Home Bologna Bologna: Prodi-euro, orgoglioso di questa scelta

Bologna: Prodi-euro, orgoglioso di questa scelta

”Sono orgoglioso di avere, insieme
all’allora ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi, portato l’Italia nell’Euro”. Lo ha detto il leader dell’Unione Romano Prodi in una sorta di improvvisata conferenza stampa a margine dei lavori della Fabbrica, a Bologna, per rispondere agli attacchi della Lega al Presidente della Repubblica e all’ipotesi avanzata da diversi esponenti del partito di Bossi di un ritorno alla Lira.

”E’ stata un’opera che ha messo in
ordine i conti dello Stato – ha detto ancora Prodi – che ha ridato energia al paese, che ha permesso a tanti di farsi un mutuo per la casa, che ha abbassato i tassi di interesse ed il costo del denaro, che ha rimesso l’Italia in linea”.
”Se poi successivamente tutto questo patrimonio e’ stato disperso – ha proseguito Prodi – non e’ certo responsabilita’ dell’Euro. Ci sono paesi che crescono nell’Euro. La Spagna e la Francia hanno sviluppato un rinnovamento sostanziale delle proprie strutture produttive. La Germania – ha aggiunto Prodi – pur avendo una crisi della domanda interna, ha raggiunto il record assoluto della sua storia nelle esportazioni. Il problema dunque non e’ l’Euro, ma è l’Italia”.