Home Bologna Primarie: Prodi in coda al seggio a Bologna

Primarie: Prodi in coda al seggio a Bologna

Il leader dell’Unione Romano Prodi si è trovato davanti una trentina di persone nel seggio n.38 di Bologna per le primarie del centrosinistra.

‘Tutti in coda’, ha esclamato sorridendo, ovviamente anche soddisfatto per l’affluenza.
Il professore è arrivato accompagnato dalla moglie Flavia Franzoni, dal figlio Giorgio con la moglie e la figlioletta.
In fila, in un piccolo corridoio stipato di cittadini, telecamere e giornalisti, Prodi ha scambiato qualche parola con il prof. Luigi Mariucci, diessino, e con Roberto Morgantini, responsabile del centro stranieri della Cgil di Bologna.

Appena uscito di casa, poco dopo le 10, Romano Prodi aveva rilasciato poche battute: ‘Come ho detto, perchè sia un successo ci vorrebbero alcune centinaia di migliaia di votanti, e mi hanno già detto che le cose stanno andando molto bene’.
Durante il tragitto a piedi, infatti, seguito dai cronisti, Prodi ha ricevuto più volte diversi sms sull’affluenza ai seggi da alcune città italiane.