» Appennino Modenese - Appuntamenti

A Montecreto domani le otto voci del gruppo ‘I Uràcul

Condividi su Google+

Otto voci senza nessun strumento: il fascino del canto a cappella arriva a Montecreto domenica 12 agosto, alla Corte Segantini. I protagonisti di questa performance sono gli “Uràcul”, otto voci di Sestola che si dilettano nel canto a cappella, le cui origini risalgono alla preistoria, quando gli uomini e le donne dei villaggi si riunivano attorno al fuoco per cantare musiche propiziatorie o di ringraziamento per le divinità, e che conobbe un grande splendore durante il periodo rinascimentale.

La performance a Montecreto vedrà il coro impegnato in un concerto di voci, seguendo la tradizione religiosa, che impegnava, nel canto senza strumenti, monaci e chierici della “schola cantorum”. Alla “schola cantorum” veniva affidato il ruolo di guida dell’assemblea religiosa: il coro si posizionava nella cantoria, sotto la cappella più importante, da qui il termine italiano “a cappella”, che indica il canto privo di accompagnamento strumentale.

Il gruppo “I Uràcul” nasce a Sestola 14 anni fa, per volontà di cinque amici. Il nome, che attinge dal dialetto locale e significa “persone dall’umore variabile, di temperamento volubile e dal carattere lunatico” lascia supporre la natura vivace della formazione polifonica. Da poco più di un anno il quintetto si è trasformato in ottetto, acquisendo tre nuovi componenti con cui interpretare vecchi e nuovi brani.

Le tradizioni dello spiritual, del gospel, del folk e del doo-woop americano, che si ispirano al canto a cappella, rivivono nell’esibizione dell’ottetto, in un repertorio composto da brani classici, popolari e di musica leggera, curati nelle armonizzazioni dal maestro Sergio Pagliai.


Le voci di Carlo Pagliai, Giancarlo Lenzini, Alessandro Cappellini, Ivan Ballotti, Lauro Bernardoni, Luigi Pagliai, Giovanni Tintori e Gabriele Chiodi si uniranno tra canto popolare, produzione madrigalistica ed elaborazioni di musica “pop”, alla maniera dei “King’s Singers” o, per rimanere in Italia, dei “Neri per Caso”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2007
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 13 query in 0,593 secondi •