» Cronaca - Emilia

Sei imprenditori di Piacenza nei guai per truffa alla Ue

Sei imprenditori piacentini sono coinvolti nell’indagine della Procura di Cosenza su una presunta truffa alla Ue da 75 milioni che ha portato a vari arresti. Sono sospettati di aver attinto a soldi pubblici, per sei milioni, per costruire un opificio in Calabria.

Una manovra considerata illegale secondo gli accertamenti della Guardia di Finanza che ha portato per i sei imprenditori piacentini a misure restrittive. Due agli arresti domiciliari, quattro sono ad obbligo di dimora. Hanno incarichi all’interno di una stessa ditta piacentina.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2009
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 22 query in 0,458 secondi •