» Appuntamenti - Reggio Emilia

Settimana donna a Novellara

Il Comune di Novellara organizza “Settimana Donna” in occasione della festa della donna, sette giorni per rendere protagoniste tutte le donne, fare emergere le professionalità, le capacità, le predisposizioni artistiche femminili tra momenti conviviali e di riflessione.

La manifestazione, fortemente voluta dal gruppo di donne che compongono la Giunta ed il gruppo di maggioranza punta ad essere la prima edizione di molte iniziative, per ribadire il suo ruolo fondamentale nella società e mantenere alta l’attenzione sulle gravi problematiche che devono ancora affrontare come la violenza tra le mura domestiche, il precariato del lavoro, l’invadenza dell’apparire sull’essere.

Il programma

Giovedì 4 marzo in Teatro della Rocca, ore 17.00 – Presentazione del libro “In dialogo con Reggio Emilia” con Carla Rinaldi, pedagogista e Presidente di Reggio Children.

La biblioteca “G. Malagoli” esporrà da sabato 6 a giovedì 11 marzo libri su “Storie vere di donne”, mentre sabato a tutte le signore che si recheranno in biblioteca verrà donato il libro “Le parole del buio” di Maria Giovanna Luini.

Sabato 6 marzo a partire dalle ore 15.00 nelle piazze e nelle vie del centro storico, grazie alla collaborazione di Pro loco e dei commercianti del centro storico che hanno aderito all’iniziativa, si svolgeranno diverse animazioni tutte al femminile dal titolo “Donne nell’arte e nel lavoro” (in caso di maltempo l’iniziativa sarà sospesa).

Pro loco continua con delle iniziativa dedicate alle donne anche domenica 9 marzo a partire dalle ore 9.00 in Piazza Unità d’Italia. Si prosegue alle 12.30 con il tradizionale pranzo per la festa della donna organizzato dal Circolo Ricreativo Aperto Novellarese di Via Veneto in cui ci sarà anche il piacevole intrattenimento musicale di Sabrina Copelli. Prenotazioni per il pranzo entro il 2 marzo.

Inoltre domenica 7 marzo alle 18.00 in Teatro della Rocca, per raccontare il profondo cambiamento portato dalla liberazione sessuale e dal movimento femminista in Italia a cavallo tra gli anni sessanta e settanta verrà priettato il film-documentario Vogliamo le rose di Alina.

comments



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2010
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 18 query in 0,945 secondi •