» Attualita' - Modena

Fusione tra i caseifici 4 Madonne di Lesignana e San Luca di Medolla

Proseguono le aggregazioni tra i caseifici aderenti a Confcooperative Modena, le cui cooperative trasformano in Parmigiano-Reggiano oltre il 60 per cento del latte che esce dalle stalle modenesi. È stata perfezionata la fusione per incorporazione tra il caseificio sociale 4 Madonne di Lesignana (frazione di Modena), nato nel 1968, e la cooperativa casearia San Luca di Medolla (costituita nel 1964). «La frammentazione delle imprese continua a essere una causa di debolezza strutturale del settore lattiero-caseario – commenta il presidente di Confcooperative Modena, Gaetano De Vinco – Per questo motivo la nostra politica punta a favorire, laddove è possibile, la strada dell’aggregazione che permette ai caseifici di realizzare economie di scala e affrontare meglio il mercato».

La nuova cooperativa, che mantiene la ragione sociale 4 Madonne, è ora tra i primi tre-quattro produttori provinciali di Parmigiano-Reggiano: nei due stabilimenti di Lesignana e Medolla, infatti, il 4 Madonne lavora attualmente 160 mila quintali di latte, per una produzione annua di 29 mila forme di Parmigiano-Reggiano. Il latte è conferito dai ventidue soci del caseificio sparsi tra Modena, Campogalliano, Carpi, Soliera, S. Prospero, Medolla e Mirandola. «Unire le forze è sempre positivo, specialmente nel nostro settore – afferma Andrea Nascimbeni, l’imprenditore agricolo di S. Prospero che guida il caseificio 4 Madonne dall’aprile 2008 – Provengo dall’esperienza della cooperativa Solarese, confluita sette anni fa nel 4 Madonne, e ho constatato che le aggregazioni portano benefici a tutti i soci, oltre che alle cooperative».

«La scelta di fonderci con il 4 Madonne è stata condivisa da tutti i soci – aggiunge Giuseppe Goldoni, ex presidente del caseificio San Luca – Ora siamo più forti e, oltre che ridurre i costi generali, potremo superare più agevolmente eventuali difficoltà a reperire il latte». Il 4 Madonne effettua anche la vendita diretta al pubblico attraverso quattro spacci: Lesignana (via Lesignana 130), Sorbara di Bomporto (via Nazionale 37/A), Solara di Bomporto (via Panaria Bassa 73) e presso il mercato coperto di via Albinelli a Modena.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2010
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 26 query in 0,606 secondi •