Home Attualita' Acli Bologna: grazie al Cardinale Caffarra, benvenuto al Vescovo Zuppi

Acli Bologna: grazie al Cardinale Caffarra, benvenuto al Vescovo Zuppi

2Matteo-Maria-Zuppi“Apprendiamo con gioia la notizia della nomina a Vescovo di Bologna di Monsignor Zuppi” commenta Filippo Diaco, Presidente delle Acli di Bologna. “La sua esperienza a stretto contatto con gli ultimi, maturata nella Comunità di Sant’Egidio, ci dà la certezza di un comune sentire con le Acli. Sappiamo che le Acli di Roma e le Acli Nazionali hanno condiviso tante esperienze con lui e che non ha fatto mai mancare la sua vicinanza all’Associazione: per questo, auspichiamo che accada la stessa cosa a Bologna, che, pure, è una “piazza” difficile per tanti motivi, politici e sociali”.

“In particolare – prosegue Diaco – tanti sono i nuovi poveri che popolano la nostra Città. Data la sensibilità di Mons. Zuppi al tema, che sappiamo affine a quella di Papa Francesco, siamo certi che riserverà ad essi particolari attenzioni. D’altra parte, in occasione dell’incontro in Sala Nervi per i 70 anni delle Acli, il Pontefice ci ha affidato una nuova fedeltà aclista, quella ai poveri. Le Acli di Bologna offrono al nuovo Vescovo tutta la propria collaborazione in questa direzione”.

“Al Cardinale Caffarra – conclude Diaco – esprimiamo la più sincera gratitudine per quanto fatto in questi anni per la nostra Città e gli auguriamo di continuare ancora a lungo la sua opera pastorale, seppure in una forma differente”.