» Appennino Bolognese - Sociale

Al via il bando dell’Unione dell’Appennino bolognese per l’asilo nido: open day per i genitori per scegliere consapevolmente

È stato pubblicato lo scorso 1° marzo il primo bando “unitario” dell’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese per l’iscrizione agli asili nido per l’anno educativo 2017/2018.

Si tratta di una novità importante visto che sino ad oggi i cinque asili nido pubblici presenti sull’Appennino avevano bandi differenziati e talvolta diverse modalità di accesso: grazie all’Unione, che si è fatta carico dei servizi scolastici per i comuni membri, il bando riguarda tutte le strutture pubbliche presenti sul territorio:  “Bimbopolis” di Gaggio Montano, “Nido Bontà” di Grizzana Morandi, “Nido Paselli” di Marzabotto, “Nido Iqbal Felice” di Monzuno e “Nido Bienvenido” di Vergato.

Possono presentare domanda di frequenza ai nidi pubblici tutte le famiglie dei bambini nati negli anni 2015, 2016 e 2017, residenti o che hanno presentato richiesta di residenza nei Comuni dell’Unione dell’Appennino Bolognese. Le richieste presentate da cittadini residenti in Comuni non facenti parte dell’Unione saranno accolte, previo esaurimento delle graduatorie dei residenti.

All’offerta dei nidi pubblici si aggiunge quella de “La Montagna dei Balocchi”, struttura convenzionata di Castiglione dei Pepoli, che garantisce ai genitori la possibilità di iscrizione al servizio durante tutto l’arco dell’anno scolastico.

Le iscrizioni per l’anno educativo 2017/2018 resteranno aperte da Mercoledì 1 marzo 2017 a Martedì 04 aprile 2017. La domanda di frequenza può essere presentata in forma cartacea agli Uffici Scuola o agli URP dei comuni sede di nido o inviata all’indirizzo di Posta elettronica Certificata: isec.unioneappennino@cert.cittametropolitana.bo.it .

Al termine della chiusura del bando verranno formulate le graduatorie per l’ammissione ad ogni singolo nido pubblico dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, distinte fra: residenti nei comuni sede di nido, residenti in altri comuni dell’Unione, non residenti. Le graduatorie terranno ovviamente conto delle condizioni dei nuclei familiari, dell’impegno lavorativo dei genitori, della indisponibilità dei nonni, eccetera.

“Con questo bando unico la vita dei genitori si semplifica” spiega Maurizio Fabbri, presidente dell’Istituzione dei Servizi Sociali e Scolastici dell’Unione. “I residenti in Unione potranno infatti con un’unica domanda presentare richiesta di iscrizione in diversi nidi, con un ordine di preferenza. La particolare conformità del nostro territorio fa sì che possa essere paradossalmente più comodo il nido di un comune confinante: in questo modo sarà più facile  per i genitori trovare posto dove più desiderano senza doversi rapportare con enti diversi”. Allo stato attuale la precedenza in graduatoria e i vantaggi in termini di tariffe rimarrà ai residenti nei comuni che offrono il servizio nido, ma i sindaci e il tavolo degli assessori stanno già lavorando ad una proposta di regolamento unico e di tariffe omogenee.

Per approfondire la conoscenza della proposta educativa dei nidi pubblici e convenzionati della montagna, nel mese di marzo le strutture organizzeranno alcuni open day “Nido Aperto” nelle seguenti date:

  • Nido “Felice” di Rioveggio di Monzuno (immagine), 13 Marzo dalle 16.30 alle 18.30
  • Nido “Bienvenido” di Vergato, 23 Marzo dalle 16.30 alle 18.30
  • Nido “Paselli” di Marzabotto, 13 Marzo dalle 16.45 alle 18.30
  • Nido “Bontà” Riola di Grizzana Morandi, 11 Marzo dalle 9.30 alle 11.30
  • Nido “Bimbopolis” di Gaggio Montano, 18 Marzo dalle 10.30 alle 12.00
  • Nido “La Montagna dei Balocchi di Castiglione dei Pepoli”, 29 Marzo dalle ore 17 alle ore 19

Ogni famiglia residente nell’Unione potrà inoltre far riferimento al Coordinamento Pedagogico Intercomunale per colloqui individuali o informazioni di natura pedagogica, telefonando al numero 051-6746728.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 14 query in 0,411 secondi •