» Reggio Emilia - Sport

Tempo di play off per gli Hogs: a Reggio salgono i Grizzlies

Dopo le wild card giocate il week end scorso è stata stabilita la griglia definitiva dei play off che porterà domenica 10 dicembre a Reggio Emilia sul campo del C.S. Valli di Via Luthuli i Grizzlies Roma.

Alle ore 14 i reggiani avranno la prima partita fondamentale della stagione, dove non saranno ammessi errori e dove la vittoria è d’obbligo per accedere alla semifinale.

Dopo le 6 vittorie consecutive nel girone C del campionato Nazionale è arrivato il momento degli scontri decisivi. Davanti al sempre numeroso pubblico di casa gli Hogs arrivano con il roster al completo a disposizione del coaching staff.

I Grizzlies sono certamente avversari forti che salgono a Reggio per vincere, e saranno  un bel test per valutare il reale valore dei maialini in campo. Per presentare questo incontro abbiamo chiesto  ai coach cosa ne pensano della sfida.

Come dice coach Cavazzoni “sono una delle nostre bestie nere, per cui dovremo inventarci qualcosa di nuovo per batterli”. Potrebbe essere la volta che in attacco gli allenatori diano piena fiducia al giovane qb Barbieri Stefano in prestito dai Vipers Modena e osino lanciare più del solito. Gli Hogs sono infatti famosi per il loro gioco di finte e di corse, che con rb come De Cicco, Sabbioni, Ruozzi, Guiati e Borsari hanno di sicuro tante possibilità di essere realizzate. Certo è che il nuovo innesto in cabina di regia è un jolly in più nelle maniche granata. Per coach Mazzani il fatto che i romani arrivino da un quarto di finale dominato contro i Saints Padova sarà un punto di forza. ” Saranno di sicuro molto carichi per il successo ottenuto alle wild card. In attacco hanno un buon passing game ed una linea forte, mentre in difesa sono degli ottimi atleti: aggressivi e veloci. Questa preparazione atletica e tecnica ci darà certamente noia, visto che raramente si trova in giovanile, e tanti nostri ragazzi non hanno ancora molta esperienza e non hanno conosciuto avversari così ben preparati. Una cosa è certa: bisognerà aggredirli dall’ inizio, perché concedere agli avversari un quarto di gioco come abbiamo già fatto in regular season potrebbe costarci caro”.

In difesa coach Morlini non la pensa diversamente. E’ certo di dover preparare i ragazzi a una partita dura dal punto fisico “ Le romane sono sempre state forti fisicamente e molto agguerrite, e questi Grizzlies sono una conferma. Noi dobbiamo essere bravi a mantenere la concentrazione e stabilire il tono nella partita. La concentrazione e l’intensità dovranno essere al massimo dal primo secondo ai tre fischi finali: non si dovrà mai cedere”. Per Fieni, coach delle linee di difesa, la partita sarà impegnativa per tutti i reparti: “abbiamo visto i loro filmati, sono bravi sia nei lanci che nelle corse e hanno un buon personale, e come tutte le squadre romane, hanno un’ ottima intensità. Nelle Wild Card hanno surclassato gli avversari, in regular season hanno perso solo il derby contro i Marines,  quindi sono avversari che non ti permettono di abbassare la guardia”

Sta ora ai ragazzi dare il massimo in campo e cercare di raggiungere la semifinale del campionato nazionale.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 11 query in 0,212 secondi •