Home Appennino Bolognese Demm, l’assessore Costi e il sindaco Nanni ai rappresentanti di Certina: “Chiediamo...

Demm, l’assessore Costi e il sindaco Nanni ai rappresentanti di Certina: “Chiediamo un impegno forte per ripartire con fiducia, rilanciando l’occupazione”

“Chiediamo a Certina un impegno forte per consentire di ripartire con fiducia, dopo anni di incertezze e sacrifici, rilanciando un importante sito industriale e la relativa occupazione nel cuore dell’Alto Appennino bolognese”.

Così l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi e il sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni dopo l’incontro oggi a Roma presso la sede del ministero dello Sviluppo economico con i rappresentati aziendali di Certina, il fondo industriale che ha presentato offerta vincolante per acquisire la Demm di Porretta Terme (Bo).  Presenti anche il vice sindaco di Alto Reno Elena Gaggioli, i rappresentanti della Città metropolitana di Bologna, di Fiom e Fim regionali e territoriali e la Rsu aziendale.

L’ incontro ha permesso alle Istituzioni di ribadire tutto il loro interesse a confrontarsi con la nuova proprietà per conoscere il piano industriale e valutare quali iniziative possono essere intraprese per sostenere il rilancio industriale del sito di Porretta.

“È interesse di tutte le parti avere conferma della volontà di utilizzare gli ammortizzatori sociali per accompagnare la fase iniziale di riorganizzazione dell’ azienda e accompagnare coloro che matureranno i requisiti pensionistici nei prossimi anni”,  hanno sottolineato Costi e Nanni.

Azienda e sindacati, accompagnati dal commissario straordinario Tombari, continueranno il confronto per la definizione del passaggio del personale come previsto in caso di cessione di ramo d’azienda./PF