Home Ceramica E’ morto Antonio Camellini

E’ morto Antonio Camellini

Un altro lutto nel mondo della ceramica: si è spento Antonio Camellini, uno dei volti più noti del distretto. Camellini, nato a Sassuolo nel 1933, aveva infatti ricoperto importanti incarichi ad alto livello già dagli anni Ottanta. Presidente del Centro Ceramico fino al 1985, e rappresentante dell’industria ceramica italiana presso il CET (federazione europea produttori di ceramica), oltre che presidente di Assopiastrelle, oggi Confindustria Ceramica, fino al 1990. Dal 1992 al 1998 presidente della Camera di Commercio di Modena, è stato anche presidente di Edicer, di Promec e, dal 1995 al 2002, vicepresidente di AutoBrennero: lascia la moglie Giordana Bellei, i figli Pier Luigi ed Elena. I funerali domani alle 15.30 presso il Duomo di San Giorgio dove, questa sera alle 19, è prevista la recita di un rosario.