Home Appennino Reggiano Week end in musica alla Centrale Enel di Ligonchio

Week end in musica alla Centrale Enel di Ligonchio

Un week end di grande musica arriva alla centrale Enel di Ligonchio con Mara Redeghieri in concerto e la musica di Fabrizio De Andrè. Organizzato dal Comune di Ventasso in collaborazione con Arci, venerdi 27 (ore 21,30) i Faber Noster omaggiano l’opera del cantautore genovese con un progetto ufficialmente riconosciuto dalla fondazione De Andrè.

Sabato 28 (ore 21) lo splendido scenario della Centrale accoglierà il concerto di Mara Redeghieri con il tour 2018 “Recidiva Live”. Una tappa in Appennino che ha il sapore del ritorno a casa per la cantate di Castelnuovo Monti che proprio recentemente ha duettato in studio, all’insegna delle belle vocalità della nostra terra, con l’icona Orietta Berti.

Selezionato tra i finalisti alle targhe Tenco 2017 come Miglior Opera Prima, Recidiva è il disco in cui Mara compie un salto di qualità anche nella scrittura dei testi. Mai banali. «Ho seguito moltissimo il lavoro di Alda Merini, e mi affascina la scrittura di Mariangela Gualtieri – racconta l’ex Ustmamò – amo e trovo incantevole la poetessa polacca Wislawa Szymborska, premio nobel nel 1996. Queste poetesse sono state per Recidiva il mio punto di riferimento». Donna poco allineata e ancor meno incline alla nostalgia, l’ex chanteuse della scena indie esce con il suo primo album solista. La scena indie è morta, ma per fortuna è tornata la ‘Recidiva’ Mara Redeghieri. Mara è un’artista vera, tornata solo nel momento in cui ha sentito di avere di nuovo qualcosa da dire, a 14 anni dallo scioglimento degli Ustmamò. Di lei ci s’innamora come di fronte alla bellezza.

Sul palco con Mara: Nicola Bonacini, basso elettrico; Lorenzo Valdesalici, chitarre elettriche; Stefano Melone, produzione artistica, tastiere, suoni; Davide Mazoli, batteria; Tiziano Bianchi, tastiere e fiati.