Home Cronaca Sassuolo: task force della Polizia per il contrasto alla criminalità

Sassuolo: task force della Polizia per il contrasto alla criminalità

Nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio, nella giornata di ieri gli agenti del Commissariato di Sassuolo, unitamente a quattro equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, un’unità cinofila della Questura di Bologna e al personale della Polizia Municipale di Sassuolo, hanno effettuato un servizio straordinario volto al contrasto dell’immigrazione clandestina e dello spaccio di stupefacenti nei parchi cittadini e nella zona delle stazioni ferroviarie.

Nel corso dell’attività sono stati effettuati 7 posti di controllo che hanno permesso di identificare 73 persone, di cui 27 con precedenti di Polizia.

All’interno del Parco “Ex Edil Carani” sono stati rintracciati 4 cittadini stranieri, tutti con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti e di immigrazione clandestina, nei confronti dei quali sono stati emessi altrettanti decreti di espulsione dal territorio dello Stato.

Un cittadino marocchino, di 48 anni, irregolare sul territorio nazionale, pregiudicato, è stato trovato in possesso di 27 grammi di hashish, di alcune banconote per un totale di 245 euro e pertanto tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio. L’uomo è stato trattenuto all’interno delle camere di sicurezza per essere sottoposto nella giornata odierna a giudizio direttissimo.