Home Bologna Città Metropolitana, 150 le osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Città Metropolitana, 150 le osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Si è conclusa ieri, 11 marzo, la fase di osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile aperta il 9 gennaio.
Sono oltre 150 le imprese, associazioni, enti, comuni e singoli cittadini che hanno avanzato una o più osservazioni al Pums che nelle prossime settimane verranno esaminate e valutate.

“Dopo l’adozione del 27 novembre – spiega il Consigliere metropolitano alla Mobilità Sostenibile Marco Monesi – abbiamo voluto avviare una fase di partecipazione e informazione per arricchire ulteriormente il Pums e la risposta è stata di grande interesse da parte del territorio segno che i temi della mobilità vengono percepiti come molto rilevanti dalle persone.
Centinaia di cittadini hanno infatti partecipato agli incontri promossi insieme alle Unioni di Comuni in queste settimane e tante realtà hanno contribuito avanzando le loro osservazioni al Piano. Siamo molto soddisfatti di questa risposta ed ora esamineremo i contributi ricevuti e restituiremo al territorio quanto raccolto.
Credo che questa grande partecipazione alla costruzione del Pums (ricordo anche i 6.000 cittadini coinvolti nella precedente fase di partecipazione nel 2018 e le 150 associazioni che hanno aderito ai lavori del Forum Mobilità e dei Tavoli) renderà ancora più innovativo ed efficace questo Piano della Mobilità Sostenibile”.