Home Modena Da giovedì le domande per i nidi d’infanzia modenesi

Da giovedì le domande per i nidi d’infanzia modenesi

Da giovedì 21 marzo e fino al 2 maggio si può presentare domanda di iscrizione ai nidi d’infanzia comunali e convenzionati di Modena per l’anno educativo 2019/2020. Per il secondo anno consecutivo il bando per richiedere il servizio educativo esce con oltre due settimane di anticipo rispetto al passato, per andare maggiormente incontro alle esigenze di programmazione delle famiglie che in questi giorni stanno ricevendo una lettera informativa dal settore Istruzione del Comune di Modena con indicazioni di strutture e posti disponibili.

Insieme alle informazioni, riceveranno a casa il calendario degli open day, i giorni in cui è possibile visitare le singole strutture e incontrare gli educatori. Il calendario delle visite in programma, consultabile anche on line (www.comune.modena.it/istruzione) quest’anno è stato dilatato fino al 15 aprile per offrire la possibilità di vedere più servizi.

Potranno presentare domanda d’iscrizione al nido i bambini residenti a Modena, con almeno un genitore, nati negli anni 2017, 2018 e 2019, in regola con quanto previsto dalla normativa in materia di vaccinazioni obbligatorie. Nei giorni scorsi la Giunta ha approvato la delibera che stabilisce la procedura e i criteri per l’ammissione per l’anno 2019/2020.

Sugli attuali circa 1452 posti complessivi (l’anno scorso erano 1442) sono 762 quelli disponibili, di cui 369 nei 15 nidi comunali e 393 nelle 29 strutture convenzionate. L’anno passato i posti messi a bando erano stati 724 posti di cui 350 comunali e 374 convenzionati. Quindi 38 posti disponibili in più rispetto all’anno passato.

Del totale dei posti disponibili, 620 sono a tempo pieno e 142 a part time. La maggior parte (455) sono destinati ai bimbi nati nel 2018; 172 ai nati nel 2017 e 135 ai nati nel 2019, o che si prevede nasceranno entro il 31 ottobre, che dovranno scegliere i nidi con la sezione lattanti.

Il servizio di nido è attivo da settembre a fine giugno, dal lunedì al venerdì e l’orario è articolato indicativamente dalle 8 alle 16 per il tempo pieno e dalle 8 alle 13.15 per il part time con fruizione del pasto. Esiste anche un nido che funziona con modalità particolare, il nido comunale Marcello che, oltre al servizio di tempo pieno, prevede la possibilità di frequentare una sezione part time per grandi tre mattine la settimana con uscita alle 13.30.

Le rette mensili del nido sono calcolate in funzione al valore Isee del nucleo familiare e anche quest’anno la Giunta ha confermato le riduzioni già introdotte negli anni passati.

Le domande d’ammissione si presentano fino al 2 maggio compilando il modulo on line all’indirizzo www.comune.modena.it/istruzione; in alternativa i moduli (scaricabili da internet o ritirabili presso Urp e sedi di Quartiere) compilati possono essere presentati agli sportelli del Settore Istruzione di via Galaverna 8 nelle giornate di lunedì e giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18; mercoledì dalle 8.30 alle 13.

Le domande si possono anche compilare online, solo su appuntamento, presso le postazioni dell’Urp di piazza Grande 17 (059/20312) e del MeMo di viale J. Barozzi, 172 (059/2034311 – 2034341) mentre al Centro Milinda di largo Pucci 14, dove si può avere anche attività di supporto per la compilazione della domanda, si può accedere senza appuntamento nelle giornate di lunedì, dalle 17 alle 19, martedì dalle 10 alle 12 e il venerdì dalle 13 alle 15 .

Nella domanda è possibile scegliere fino ad un massimo di otto strutture, comprendendo sia tempo-pieno che part-time, fino ad un massimo di quattro per singola modalità di gestione (comunale o convenzionato). Occorre indicare i nidi (tempo pieno e/o part-time) in ordine di preferenza ed è consigliabile utilizzare tutte le opzioni possibili. L’ammissione può avvenire infatti solo in uno dei nidi scelti e qualora il punteggio non consenta l’ammissione in alcuno di questi, il bambino viene inserito nelle liste di attesa.

Sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.modena.it/istruzione sono pubblicate tutte le informazioni utili e le disponibilità di ogni singola struttura.