Home Economia SITI B&T Group, la marginalità cresce a doppia cifra

SITI B&T Group, la marginalità cresce a doppia cifra

Il Consiglio di Amministrazione di SITIB&T GROUP S.p.A., produttore di impianti completi a servizio dell’industria ceramica mondiale, quotata sul mercato AIM Italia (Ticker: SITI), ha approvato oggi il progetto di Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2018, redatto secondo i principi contabili nazionali, nonché il Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2018 redatto secondo i principi contabili internazionali (IAS/IFRS).

Fabio Tarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di SITI-B&T GROUP S.p.A., ha dichiarato: “I risultati del 2018 evidenziano il trend di crescita in corso, in controtendenza rispetto ai dati di contrazione del settore, e testimoniano come la strategia di investimento operata fino al 2017 per incrementare le quote di mercato si è poi rivelata vincente, consentendo al Gruppo non solo di espandersi a livello internazionale, ma anche di segnare un incremento di marginalità. La vendita di linee complete chiavi in mano per la produzione di piastrelle ceramiche rimane centrale nel business del Gruppo e spicca per innovazione di prodotto e per l’alto contenuto di ingegneria, a conferma della nostra posizione di partner tecnologico globale”.

PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI. Il Valore dei Ricavi a fine 2018 è pari a 206,2 milioni di euro, in crescita dell’1,4% rispetto ai 203,3 milioni di euro dell’esercizio 2017. Tale risultato è riconducibile alla crescita delle nostre tecnologie e servizi dei nuovi prodotti innovativi e va in controtendenza rispetto ai dati di settore, che vedono un calo preconsuntivo stimato dall’associazione di categoria ACIMAC nel 4,4% per il 2018.

La presenza e la penetrazione dei mercati mondiali ha visto incrementare la percentuale della quota export all’88,2%, rispetto all’83,5% dell’esercizio precedente, con particolare riferimento alla crescita nelle Aree EMEA e Nord-Sud America. La spinta derivata dall’espansione internazionale (5.500 clienti nel mondo) è strategica e consente al Gruppo di proseguire il proprio percorso di crescita senza dipendere da singoli mercati geografici.

L’EBITDA ante partite non ricorrenti consolidato è stato pari a 19,2 milioni di euro (9,3% dei ricavi di vendita), in aumento del 5,8% rispetto ai 18,1 milioni di euro del 2017.

L’EBITDA reported è stato pari a 18,1 milioni di euro in aumento del 11,9% rispetto ai 16,2 milioni di euro del 2017. L’importante crescita di EBITDA è stata trainata dal lancio dei nuovi prodotti con margini di contribuzioni mediamente più elevati.

Il Risultato Operativo (EBIT) consolidato al 31 dicembre 2018 è pari a 12,5 milioni di euro rispetto ai 11,1 milioni di euro registrati nel 2017.

L’Utile Netto Consolidato dell’esercizio 2018 è pari a 8,1 milioni di euro (di cui 6,8 milioni di euro di pertinenza del Gruppo), in aumento del 26,9% rispetto a 6,4 milioni di euro dell’esercizio precedente (di cui 5 milioni di euro di pertinenza del Gruppo).

La Posizione Finanziaria Netta consolidata al 31 dicembre 2018 è pari a 42,9 milioni di euro rispetto ai 33,6 milioni di euro al 31 dicembre 2017. Tale dato è riconducibile ad importanti incassi di lettere di credito avvenuti soltanto nel mese di gennaio 2019 e ad una diminuzione degli acconti da clienti dovuta ad un mix di vendite -principalmente rappresentato da pagamenti con lettere di credito- che da un lato eliminano rischi di mancato pagamento, ma dall’altro non prevedono quota in acconto.

RICERCA E SVILUPPO

Nel corso del 2018 il Gruppo ha proseguito negli investimenti in innovazione e nuove soluzioni tecnologiche quali fattori qualificanti per la crescita e il posizionamento competitivo a livello globale. Complessivamente, nel 2018 l’ammontare degli investimenti ha superato i 7 milioni di Euro, pari al 3,5% del fatturato, di cui 2,1 milioni sono stati spesati nell’esercizio. Attualmente, il Gruppo è titolare di circa 200 brevetti industriali e può contare su uno staff R&D composto da oltre 60 addetti che si occupano dello sviluppo di soluzioni innovative che garantiscano l’efficienza dell’intera linea produttiva.

PRINCIPALI RISULTATI DELLA CAPOGRUPPO SITI-B&T GROUP S.p.A.1

I Ricavi di SITI-B&T GROUP S.p.A. per l’esercizio 2018 ammontano a 118,3 milioni di euro, in contrazione del 8,9% rispetto ai 129,8 milioni di euro dell’esercizio 2017, in seguito ad una disintermediazione da parte della capogruppo delle vendite di alcune consociate.

L’Utile Netto di SITI-B&T GROUP S.p.A. dell’esercizio 2018 è pari a 2,6 milioni di euro rispetto a 0,9 milioni di euro del 2017.

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

Nei primi mesi del 2019 è stato perfezionato dalla Società l’acquisto delle quote di minoranza delle partecipate di Projecta Engineering s.r.l. ed Ancora S.p.A.. che pertanto diventano entrambe controllate al 100% dalla Capogruppo.

Per quanto riguarda Projecta Engineering s.r.l. in data 21.01.2019 è stato formalizzato il closing per l’acquisizione del 48% del capitale per un investimento complessivo pari a 4,7 milioni di euro.

Relativamente ad Ancora S.p.A., in data 11/03/2019 è stato perfezionato il closing per l’acquisizione del 20% del capitale della Società la cui partecipazione, per effetto degli accordi vincolanti tra le parti, era già consolidata al 100%.

Il Gruppo continuerà ad investire nei Paesi in cui opera e, data la consistenza del portafoglio ordini in corso, è verosimile attendersi per il 2019 il raggiungimento degli obiettivi di budget prefissati.

(1 Si precisa che SITI-B&T Group S.p.A. redige il proprio bilancio ai sensi degli artt.2424bis e 2425bis del Codice Civile, secondo i principi contabili nazionali emanati dall’OIC).

DESTINAZIONE DELL’UTILE DI ESERCIZIO

Il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2018 di SITI-B&T GROUP S.p.A. presenta un utile pari a Euro 2,6 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione della Società proporrà all’Assemblea degli azionisti di destinare la totalità dell’utile netto a riserva.

CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA ORDINARIA

Il Consiglio di Amministrazione ha delegato il Presidente, Fabio Tarozzi, a procedere alle formalità per la convocazione per il giorno 19 aprile 2019 dell’Assemblea Ordinaria degli Azionisti per l’approvazione del Bilancio di esercizio 2018. L’avviso integrale di convocazione dell’Assemblea sarà messo a disposizione del pubblico nei termini di legge, mentre la documentazione relativa alle materie all’ordine del giorno sarà messa a disposizione del Pubblico presso la sede sociale e sul sito internet www.sitibt.com.

***

Con riferimento ai dati contabili esposti nel presente comunicato, si precisa che si tratta di dati per i quali non è stata completata l’attività di revisione legale da parte della Società di Revisione. Il progetto di bilancio al 31 dicembre 2018 sarà disponibile nei termini di legge presso la sede sociale.