Home Bologna ‘Selfie’ provocatori davanti alla Lamborghini della Polizia a Bologna

‘Selfie’ provocatori davanti alla Lamborghini della Polizia a Bologna

In mano mazzette di banconote, in tasca hascisc: così si divertivano scattando ‘selfie’ provocatori davanti alla Lamborghini Huracan della Polstrada, esposta in Piazza Maggiore a Bologna per il 167esimo anniversario della polizia di Stato. L’odore dell’hashish non è però sfuggito ai cani antidroga, anch’essi in piazza per l’esibizione. La scena è così costata l’arresto, per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio, ad un 19enne nato in Bangladesh e ad un romeno di 20 anni, entrambi residenti a Bologna con le rispettive famiglie, fino a ieri, incensurati. Il cittadino rumeno è stato denunciato anche possesso di  oggetti atti ad offendere, avendo con sé un coltello a serramanico. A notarli mentre si scattavano foto con i cellulari sono stati due dei tanti agenti che ieri pomeriggio erano presenti in Piazza Maggiore. I due, senza documenti, sono stati accompagnati in Questura per l’identificazione.