Home Reggio Emilia Sabato a Reggio un convegno fiscale per dirigenti di società sportive

Sabato a Reggio un convegno fiscale per dirigenti di società sportive

In seguito alle nuove disposizioni in materia amministrativa e fiscale il Centro Sportivo di Reggio Emilia ha deciso di organizzare un convegno tematico allo scopo di fornire il giusto supporto alle società sportive in merito agli ultimi aggiornamenti normativi.

Sabato 13 aprile, presso l’oratorio cittadino Don Giovanni Bosco di via Adua 79, avrà quindi luogo l’incontro tra le società e il dottor Giuliano Sinibaldi, commercialista ed esperto del terzo settore, nonché direttore della redazione giornalistica di Fiscosport, una rivista nazionale specializzata nel settore. Le iscrizioni sono gratuite, aperte a tutti e possono avvenire già da ora attraverso il sito internet www.csire.it.

La mattinata inizierà alle 8,45 con gli arrivi e gli accreditamenti all’evento, poi, dalle 9,15 alle 11,15 si entrerà nel dettaglio con l’analisi dei seguenti argomenti: “Circolare 18e/2018: l.398/1991; attività connesse e non connesse;  soci e tesserati, differenze e chiarimenti”.
L’approfondimento di questa prima parte del convegno, allo scopo di trarre conclusioni concrete, verterà sulle buone pratiche per la gestione amministrativa di una società sportiva: cosa fare per non sbagliare.

Subito dopo, dalle 11,15 alle 12,15, verrà sviscerato un altro argomento: “i compensi sportivi e le collaborazioni: come fare e cosa fare”.
Nell’ultima mezz’ora dei lavori, dalle 12,15 alle 12,45 prenderà il via invece il “question time”, ovvero un momento di confronto tra le società e l’esperto.

“Si tratta di un investimento che facciamo per fornire un supporto concerto alle società sportive anche dal punto di vista fiscale – spiega Daniele Franzoni, responsabile amministrativo del Csi di Reggio Emilia – Il corso è completamente gratuito e aperto a tutti e un confronto con un esperto del calibro del dottor Giuliano Sinibaldi sarà senz’altro illuminante e chiarificatore per i dirigenti delle società del nostro territorio”.