Home Reggio Emilia 500 “cuori sottobraccio” donati da Senonaltro alle donne operate di tumore al...

500 “cuori sottobraccio” donati da Senonaltro alle donne operate di tumore al seno

A distanza di tre anni dal primo, è stato donato nei giorni scorsi il 500mo cuscino di stoffa a una paziente del reparto di Chirurgia senologica del Santa Maria Nuova da parte dei volontari di Senonaltro, l’associazione nata per sostenere le donne operate di tumore mammario.

I cuscini, che hanno la forma ergonomica di un cuore, sono pensati per alleviare il fastidio della posizione orizzontale e favorire il riposo nelle donne che hanno subito lo svuotamento del cavo ascellare nel corso di un intervento di rimozione del tumore.

Cuori sottobraccio è un’iniziativa che Senonaltro porta avanti dalla primavera del 2016 avendo mutuato analoghe esperienze italiane ed europee.

I cuori, rivestiti di allegra stoffa colorata, sono confezionati da donne nella piena condivisione della mission dell’associazione e sono consegnati alle pazienti dalle stesse volontarie in un momento di incontro che stimola un sentimento di solidarietà e vicinanza.

Alla consegna del cuscino, avvenuta al CORE, erano presenti il direttore della struttura Guglielmo Ferrari e i volontari e le volontarie di Senonaltro.

Il progetto è stato recentemente esteso alle pazienti operate all’Ospedale Magati di Scandiano e interesserà a breve anche l’Ospedale di Guastalla.