Home Appennino Bolognese Allerta maltempo, in azione i carabinieri del Comando provinciale di Bologna

Allerta maltempo, in azione i carabinieri del Comando provinciale di Bologna

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna stanno prestando assistenza e soccorso alla popolazione interessata dall’ondata di maltempo che nelle ultime ore si è abbattuta sul territorio bolognese, innalzando ad “Arancione” l’allerta meteorologica e idrologica emessa dalla Protezione Civile. In particolare, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna sono intervenuti:

COMPAGNIA CARABINIERI SAN LAZZARO DI SAVENA

  • San Lazzaro di Savena, in via Maestri del Lavoro e via Castiglia, per prestare soccorso agli automobilisti in transito su un tratto stradale allagato in prossimità di un sottopasso;
  • Ozzano Emilia, località Noce, via Idice, per prestare soccorso agli automobilisti in transito su un tratto stradale coperto da uno strato di fango;
  • Pianoro, via Nazionale, per prestare soccorso alla popolazione coinvolta dal crollo di un’area cortiliva interna a un palazzo condominiale i cui detriti hanno ostruito una pista ciclabile. Otto famiglie (11 persone complessive), sono state evacuate dagli operanti e il palazzo è stato dichiarato inagibile.

COMPAGNIA CARABINIERI BORGO PANIGALE

  • Valsamoggia, località Monteveglio, via Stiore, per prestare soccorso alla popolazione coinvolta dal crollo di una pista ciclabile a causa dell’esondazione di un corso d’acqua;
  • Casalecchio di Reno, via Bazzanese, per prestare soccorso agli automobilisti in transito su un tratto stradale allagato in prossimità di un sottopasso autostradale;

COMPAGNIA CARABINIERI IMOLA

  • Castel San Pietro Terme, via Oriani, per prestare soccorso alla popolazione coinvolta dall’esondazione temporanea del fiume Sillaro che aveva invaso un’area di terreno vicina a delle abitazioni che sono state evacuate.

COMPAGNIA CARABINIERI VERGATO

  • Vergato, località Carbona, per prestare soccorso agli automobilisti in transito sulla Strada Statale “64-Porrettana”, coperta da uno strato di fango;
  • Vergato, località Tolè, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Grizzana Morandi, località Pian di Setta, per prestare soccorso agli automobilisti in transito sulla Strada Provinciale “24”, coperta da uno strato di fango;
  • Castiglione dei Pepoli, via del Casello, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati dalla neve;
  • Castiglione dei Pepoli, via Centrale, per prestare soccorso alla popolazione interessata dall’aumento dei livelli idrometrici di un canale;
  • Alto Reno Terme, località Capugnano, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Alto Reno Terme, località Molino del Pallone, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati dalla caduta di alcuni massi. Nella circostanza, un’automobilista è stato colpito da una pietra, fortunatamente senza conseguenze;
  • Lizzano in Belvedere, via Pianaccio, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati dal fango e dalla vegetazione che ostruiva un tratto stradale;
  • Lizzano in Belvedere, località Vidiciatico, per prestare soccorso alla popolazione allarmata dalla presenza di alcuni alberi dai rami “pericolanti” a causa delle consistenti precipitazioni nevose;
  • Marzabotto, via Medelana, per prestare soccorso agli automobilisti in transito su un tratto stradale coinvolto da uno smottamento;
  • Marzabotto, località Lama di Reno, Strada Statale “64-Porrettana”, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati dalla caduta di alcuni massi;
  • Marzabotto, località Lama di Reno, Strada Statale “64-Porrettana”, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da una frana all’altezza del km 71+200;
  • Marzabotto, località Allocco, per prestare soccorso alla popolazione interessata da un allagamento di una strada;
  • Gaggio Montano, Passo delle Radici, per prestare soccorso a quattro automobilisti e un autobus di turisti bloccati dalla neve;
  • Monzuno, via Serra Cava, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Monzuno, via San Giovanni Battista, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Castel d’Aiano, Strada Provinciale”623-Passo Brasa”, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Castel d’Aiano, via Santa Lucia, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati dalla neve e da un albero caduto sulla strada;
  • Castel d’Aiano, via Villa, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada;
  • Camugnano, località Carpineta, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla Strada Provinciale “62”;
  • Castel di Casio, località Badi, per prestare soccorso agli automobilisti bloccati da un albero caduto sulla strada.

Per le richieste di soccorso, gli operatori delle Centrali Operative dell’Arma sono a disposizione al numero telefonico unico nazionale “112”.