Home Bassa modenese Incendio a Mirandola: aggiornamento sui feriti

Incendio a Mirandola: aggiornamento sui feriti

Il paziente ricoverato all’Ospedale di Ravenna dopo l’incendio sviluppatosi nella notte del 21 maggio alla palazzina di via Roma a Mirandola è rimasto cosciente per tutta la giornata, dopo che è stata sospesa la sedazione; continua ad essere sottoposto a terapia iperbarica. È tuttora in prognosi riservata.

Resta ricoverata anche la seconda paziente trasportata ieri all’Ospedale di Vaio a Fidenza (PR), ma le sue condizioni migliorano: ha risposto molto bene alla terapia, si è già svegliata e domani è previsto il termine dei trattamenti al centro iperbarico; in relazione all’evoluzione del quadro clinico potrà successivamente essere trasferita a Mirandola.

Hanno passato la notte in osservazione all’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola i due pazienti dimessi da Fidenza ieri pomeriggio (tra cui il minore accompagnato dalla madre, anche lei coinvolta nell’incendio): in giornata sono stati eseguiti tutti gli accertamenti necessari in base ai rispettivi quadri clinici e poi sono stati dimessi.

Sono stati dimessi in mattinata, infine, anche i tre minori ricoverati a Carpi.