Home Musica Arrivano i Kings of Convenience

Arrivano i Kings of Convenience

Parte domani dal Vox di Nonantola,
il tour dei Kings of Convenience, il duo norvegese (Erik Glambek
Boe e Erlend Oye) considerato l’ alfiere del ‘New acoustic
movement’, il nuovo genere musicale che privilegia le chitarre
acustiche.

I due, che si sono conosciuti a 16 anni, hanno
fondato il gruppo Skog, fortemente influenzato dalla musica dei
Cure, ma dopo un solo disco hanno sciolto la band e si sono
trasferiti a Manchester, in Inghilterra, entrando in contatto
con Alfie e Badly Drawn Boy, le band che verranno poi
considerate fra le apripista del ‘New acoustic movement’. Lo
scorso anno il duo, ribattezzatosi Kings of Convenience, ha
debuttato con il singolo ‘Live in a room’ seguito, nei mesi
scorsi, dal primo album ‘Quiet is the new loud’. Il disco,
registrato a Liverpool con la produzione di Ken Nelson (che ha
curato anche i Coldplay) e gli arrangiamenti per gli archi di
David Whittaker (gia’ collaboratore dei Rolling Stones e di
recente con gli Air) presenta 12 ballate di stampo folk che
hanno fatto accostare il duo a Simon & Garfunkel per le
particolari armonie vocali. Ad aprire la serata sara’ Pacifico
(al secolo Gino De Crescenzo), recente vincitore del Premio
Grinzane Cavour a Recanati e del Premio Tenco per il miglior
album d’esordio. Inizio del concerto alle ore 21, biglietto a
40.000 lire.