Home Cronaca Sequestrato nel modenese materiale audiovisivo

Sequestrato nel modenese materiale audiovisivo

Circa 2600 articoli audiovisivi, fra
videocassette vhs, musicassette, compact disc e Dvd riprodotti
dagli originali e privi del marchio Siae, sono
stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Carpi, che ha
denunciato due persone per violazione alle norme di tutela del
diritto d’autore.


L’ operazione contro la pirateria audiovisiva, che ha riguardato
due esercizi commerciali a Novi di Modena e Carpi, gestiti da
pakistani, ha portato anche al sequestro della strumentazione idonea alla duplicazione del materiale.
Il valore della merce è di alcune decine di milioni.
Le indagini proseguono per individuare i fornitori. Secondo la
Guardia di finanza, di recente è aumentato l’interesse dei
mercanti del falso d’autore verso la provincia di Modena.