Home Lavoro Gas ed acqua: arrivano gli scioperi

Gas ed acqua: arrivano gli scioperi

Settimana calda quella in arrivo per la mobilitazione indetta da CGIL CISL e UIL per il mancato rinnovo dei contratti di settore.
Si inizia subito da domani per proseguire sino al giorno 14 con due ore di astensione per ogni turno di lavoro. Coinvolti i dipendenti di Aimag di Carpi e Mirandola, così come della Sat di Sassuolo.

Sciopereranno invece per 4 ore al giorno, ma ‘solo’ nelle giornate di martedì 12 e giovedì 14 i dipendenti degli altri consorzi per la fornitura di servizi, Sorgea, Cimaf e Consorzio del Dragone. Martedì e giovedì di sciopero anche per i dipendenti Meta di Pavullo e Vignola. Per loro l’astensione dal lavoro sarà alternata. 4 ore nel turno della mattina e due ore in quello del pomeriggio.