Home Mostre Modena: un ”Festival” sui libri fatti dai ragazzi

Modena: un ”Festival” sui libri fatti dai ragazzi

Una mostra di libri realizzati da bambini e ragazzi delle scuole di Modena, esperimenti di scrittura creativa, laboratori per inventare poesie con le parole e con i colori, spettacoli, letture animate, un’esposizione di libri d’artista, un riconoscimento alle migliori recensioni dei titoli finalisti al premio Bancarella.

Sono questi gli ingredienti di Libranch’io, l’appuntamento annuale sui temi della lettura e del libro in programma da oggi -inaugurazione alle 16- a martedì 14 maggio nella sede dell’ex scuola media Ruffini, in viale Barozzi 172, per iniziativa dell’assessorato all’Istruzione e del Servizio biblioteche del Comune in collaborazione con la Provincia (sabato e domenica 10-13/15-19.30, lunedì e martedì 9-13/14-18). Ventisette le scuole che partecipano: 2 nidi d’infanzia (Gambero e Sagittario), 6 scuole dell’infanzia (San Remo, Don Minzoni, Marconi, Lippi, Pellegrini e Collodi), 11 scuole elementari (Martin Luther King, Palestrina, Collodi, Gramsci, Bersani, De Amicis, Buon Pastore, Don Milani, Pisano, Montecuccoli e Pascoli), 6 scuole medie (Calvino, Lanfranco, Paoli, Sacro Cuore, Alighieri di Nonantola e Fiori di Formigine), 2 scuole superiori (Ipsia Corni e istituto d’arte Venturi, presente anche con il corso serale). Ricco il programma delle iniziative. L’istituto d’arte Venturi, il liceo ginnasio Muratori, le scuole Buon Pastore, Don Milani, Montecuccoli, Pisano, San Giovanni Bosco e Graziosi presentano esperimenti di scrittura creativa, tra filastrocche e nonsense, che diventano percorsi visivi e libri illustrati. Le scuole elementare e dell’infanzia Collodi hanno invece in agenda “Incontriamoci insieme per fare”, mentre l’elementare De Amicis e la media Paoli allestiscono due laboratori per inventare poesie con parole e colori. Sabato 11 maggio alle 17 la scuola media Paoli presenta lo spettacolo di teatro-danza “Dalla parola al gesto: un giorno, una città, un sogno”. Martedì 14 maggio alle 9.15 e alle 10.30 l’undicesimo circolo propone “Incontro con l’autore”, letture animate con giochi creativi sui testi “Pum e la bava di pipistrello” di Lodovica Cima e “Un maestro per André” di Maria Vago (conduce la scrittrice Ilaria Guasco). Sono in programma anche un laboratorio sull’ideazione e la realizzazione di libri illustrati e un’esposizione degli elaboratori prodotti nel corso per insegnanti organizzato dalla biblioteca Poletti in collaborazione con l’istituto Venturi. Dall’11 maggio al 29 giugno la biblioteca civica di Storia dell’arte Poletti, in viale Vittorio Veneto 5, ospita “Tra arte e poesia”, una mostra di libri d’artista per ragazzi delle edizioni Corraini di Mantova (lunedì e sabato 9-13; dal martedì al venerdì 9-13/14.30-18.30, ingresso gratuito, visite guidate per le classi su appuntamento al numero 059 200370).