Home Letteratura Modena capitale in 1300 pagine di studi

Modena capitale in 1300 pagine di studi

Due volumi di 1372 pagine complessive per raccontare, attraverso 68 relazioni, “una capitale, una dinastia, una civiltà nella storia d’Europa”.

Sono gli atti del convegno nazionale “Lo Stato di Modena”, che si è svolto in città nel marzo 1998 e che saranno presentati mercoledì 7 maggio alle 17.30 nel Teatro della Fondazione Collegio San Carlo per iniziativa dell’Archivio storico del Comune, della Soprintendenza archivistica per l’Emilia-Romagna, dell’Archivio di Stato di Modena, della Bibloteca estense universitaria e della Deputazione di Storia patria per le antiche provincie modenesi (ingresso libero, informazioni al numero 059 200450).

I due volumi, a cura di Angelo Spaggiari e Giuseppe Trenti, sono stati pubblicati dalla Direzione generale per gli archivi del Ministero per i beni e le attività culturali e offrono un vasto quadro di conoscenze sulla forma urbana della nuova capitale estense, sul collezionismo e le maniere artistiche, sugli istituti e le produzioni culturali suscitate dalle corte, sull’articolazione politica e istituzione dello Stato e sulle sue relazioni diplomatiche in Italia e in Europa, sugli assetti e le dinamiche economiche e sociali della città e del territorio.