Home Ambiente Condanna sindaco Prignano: intervento di Giovanelli

Condanna sindaco Prignano: intervento di Giovanelli

“La sentenza di condanna del sindaco di Prignano conferma che l’esproprio dei terreni per la costruzione della discarica di Cava La Quercia era legittimo e che le ordinanze del sindaco non erano corrette”. Lo afferma l’assessore provinciale all’Ambiente.

L’intervento di Ferruccio Giovanelli si riferisce alla sentenza che ha condannato il sindaco di Prignano, Ennio Bonilauri, per aver ostacolato l’esproprio dei terreni per la costruzione di una nuova discarica, adottando provvedimenti ritenuti dal tribunale non legittimi.

Sul futuro della discarica, Giovanelli ricorda che è tuttora in corso un contenzioso con una sentenza del Consiglio di Stato in arrivo; tuttavia per la Provincia “il sito individuato – sottolinea Giovanelli – rimane idoneo ad ospitare un impianto si smaltimento assolutamente necessario per tutto il bacino Sat”.