Home Cronaca Omicidio-suicidio a Modena: venerdì i funerali della donna

Omicidio-suicidio a Modena: venerdì i funerali della donna

Si svolgeranno venerdì mattina nella chiesa parrocchiale di Collegara a Modena, i funerali di Silvia Schwarze, la donna di 26 anni uccisa a colpi di pistola dall’ex fidanzato, Daniele Candeli, 28 anni, che ha ferito il nuovo compagno della ragazza, Alessandro Tarantini, e poi si è tolto la vita con la stessa arma.

Tarantini, 28 anni, che lavora come magazziniere della ditta modenese Progetto di via dell’Industria, dove è avvenuto il delitto, è stato operato dai medici del policlinico per le ferite da arma da fuoco all’addome, alle braccia e alle gambe ed è ancora in prognosi riservata.

Intanto il pm che coordina l’indagine, Fausto Casari, ha disposto l’autopsia sul corpo di Silvia Schwarze, colpita da quattro proiettili della semiautomatica all’addome, al collo e all’orecchio, e di Daniele Candeli, artigiano di Serramazzoni.

I due avevano avuto una storia d’amore durata cinque anni, poi l’anno scorso avevano deciso di lasciarsi, una decisione che Candeli probabilmente non ha mai accettato fino in fondo. Il movente passionale infatti continua ad essere quello al quale gli investigatori danno piu credito.