Home Sport Calcio: presidenti B decidono blocco campionato

Calcio: presidenti B decidono blocco campionato

Con 19 voti a favore e l’astensione soltanto del Como i presidenti delle società di serie B hanno deciso di bloccare il campionato per protesta contro l’allargamento a 24 squadre deciso in seguito al decreto governativo sui Tar.

I presidenti hanno votato durante la riunione che li vede impegnati nella sede della Lega calcio di Milano ed a cui non partecipano i rappresentati delle quattro società riammesse in B dal Coni.
Il blocco dovrebbe valere anche per la Coppa Italia. La decisione dei presidenti è stata riferita dal presidente del Cagliari, Massimo Cellino.