Home Viabilità Modena: al via gli interventi in viale C.Menotti

Modena: al via gli interventi in viale C.Menotti

Partirà lunedì 3 novembre l’intervento di riqualificazione del sistema viario che comprende l’asse Ciro Menotti-viale Trento Trieste e la zona di viale Reiter, previsto in fasi successive e che si concluderà entro la fine del prossimo anno.

Il primo cantiere in programma sta per aprire in via Ciro Menotti, dove verrà realizzato sul lato est entro la primavera un marciapiede, la pista ciclabile e verranno sistemate le aree di sosta. Subito dopo si procederà a fare lo stesso in viale Reiter (lato est) e a sistemare le intersezioni con le laterali di via Menotti. All’incrocio tra via Ricci e viale Reiter, ora regolato da un semaforo, la ditta vincitrice del bando di gara, l’Acea di Mirandola, costruirà poi entro la metà del 2004 una rotatoria per snellire il traffico. I lavori procederanno senza bloccare il traffico veicolare. Obiettivo principale di questi interventi di riqualificazione è quello di aumentare la sicurezza di chi percorre queste strade mettendole al servizio della mobilità locale. Strade come via Ciro Menotti e viale Reiter infatti fungono da vera e proprio ‘tangenziale interna cittadina’, caratterizzate da grandi volumi di traffico e velocità incompatibili con la vita dei quartieri circostanti, molto abitati. Dopo l’intervento la zona dovrebbe essere maggiormente valorizzata, e viale Ciro Menotti diventerà un vero e proprio boulevard alberato.

Nella seconda fase di questo progetto, che si concluderà entro la fine del 2004, verranno poi realizzati ed adeguati marciapiedi, aree di sosta e ciclabili di viale Reiter (lato ovest), parte delle vie Piave, Soli, Ferrari, Trento Trieste e sarà costruita una rotatoria all’incrocio tra viale Muratori, via Vignolese e via Trento Trieste.

Subito dopo dovrebbero infine partire i lavori per la realizzazione dell’opera più importante prevista in questo complesso progetto di riqualificazione, ovvero la rotatoria ai piedi del cavalcaferrovia della Crocetta, tra le vie Divisione Acqui, Ferrari e Menotti: uno snodo fondamentale della viabilità cittadina, dove passano anche 3000 veicoli all’ora di punta.

I lavori di riqualificazione avranno un costo globale (escludendo la rotatoria che nascerà tra le vie Menotti-Ferrari-Divisione Acqui) di un milione e 850 mila euro.