Home Viabilità Modena: piste ciclabili, lavori in corso

Modena: piste ciclabili, lavori in corso

Iniziano domani i lavori per la realizzazione della pista ciclabile in viale Amendola e per la riqualificazione di quella esistente in via Dè Fogliani. Nel primo caso si tratta di un intervento che riguarderà il tratto del viale compreso tra via Pisano e via Fratelli Rosselli, con possibili restringimenti della carreggiata e utilizzo di zone di parcheggio come area di cantiere.

I lavori termineranno alla fine di febbraio del 2004 e saranno eseguiti per tratti non superiori ai cento metri di lunghezza: si inizia dall’incrocio semaforico con via Pisano e in questo modo gli inevitabili disagi dovuti al cantiere riguarderanno le attività commerciali insediate nella parte est del viale solo dopo le festività natalizie.

Per quello che riguarda l’intervento in via Dè Fogliani invece si tratterà di ripavimentare la pista ciclabile esistente garantendo il transito di pedoni e ciclisti, deviandone il percorso sulla carreggiata stradale che verrà così ristretta ma senza impedire la sosta. I lavori dovrebbero concludersi in questo caso prima delle festività natalizie.

In entrambi i casi i lavori consisteranno nella ‘scarnificazione’ della massicciata stradale, con l’adeguamento del sistema di scolo delle acque piovane, la costruzione di un nuovo cordolo e infine la copertura in conglomerato bituminoso. La separazione tra traffico veicolare e pedonal-ciclabile sarà garantita dalla costruzione (o sistemazione) ad hoc di aiuole a prato.

Questi due interventi, compiuti a cura del Servizio Manutenzione infrastrutture del Settore Mobilità Urbana del Comune (l’esecuzione dei lavori è affidata invece alla ditta Acea di Mirandola) sono compresi nel Piano di completamento e ampliamento della rete di piste ciclabili comunali, che prevede una spesa complessiva di circa 466mila euro.< Oltre alla nuova pista di viale Amendola e alla riqualificazione di quella di via Dè Fogliani il Piano prevede la realizzazione di tre nuovi tratti di percorso riservato alle due ruote, due in via Nonantolana (tra via Cavo Argine e il sottopasso della Tangenziale e tra via Del Lancillotto e via Cavo Argine sud) e l’altro in via Arquà. Inoltre è previsto il completamento della pista ciclabile di via Emilia ovest e l’asfaltatura del tratto di quella che collega via Albareto al campo sportivo.