Home Attualita' 2 febbraio: no alla macellazione a domicilio

2 febbraio: no alla macellazione a domicilio

In vista dell’approssimarsi della ricorrenza islamica dell’Aid Al Adha, ovvero la Festa del sacrificio del montone del prossimo 2 febbraio, l’Azienda Usl di Modena ricorda che una legge nazionale e un regolamento dell’Unione Europea vietano la macellazione a domicilio di esemplari bovini, ovini e caprini.

Il Ministero della salute ha specificato inoltre che questa attività può essere effettuata solo in sei stabilimenti della nostra provincia, in possesso dei requisiti richiesti per la macellazione secondo il rito islamico e non comunque su richiesta di privati, ma solo ed esclusivamente per i clienti abituali che riforniscono macellerie islamiche.

Il Comune di Modena segnala dunque, in accordo con l’Area dipartimentale veterinaria dell’Azienda Usl, che è necessario che i privati in occasione della festività del 2 febbraio acquistino gli animali direttamente dai commercianti che già hanno stipulato accordi preventivi con strutture di macellazione abilitate.

Chiunque non rispetti questa prescrizione rischia una pesante sanzione amministrativa e una denuncia all’autorità giudiziaria.