Home Scuola Centri giochi: una possibilità in più per 150 bimbi

Centri giochi: una possibilità in più per 150 bimbi

Lo Stregatto, il Bianconiglio, Cappellaio Matto e, dai nomi meno fiabeschi, Marcello e Pellico. Sono i cinque Centri Gioco del Comune di Modena; luoghi dove fare i primi giochi insieme ad altri bambini, trascorrere alcuni pomeriggi alla settimana accompagnati da genitori o nonni, utilizzando l’attrezzatura e l’esperienza messa a disposizione dagli educatori comunali.

Nell’anno scolastico 2004/2005 i centri giochi sono rivolti ai bimbi nati nel 2002 e nel 2003 che non frequentano il nido e non usufruiscono di altri servizi comunali.

Da martedì 7 a lunedì 13 settembre, presso il settore Istruzione di via Galaverna 8, si raccolgono le domande di ammissione: Ufficio Ammissione Nidi, tel. 059 206773/206786, aperto da martedì a venerdì 9-13, giovedì anche 14-18, lunedì 15-17.30.
I genitori possono richiedere un solo centro gioco e specificare i pomeriggi che interessano (lunedì e giovedì o martedì e venerdì).
La graduatoria sarà formulata in base ad un sorteggio pubblico che si svolgerà il 17 Settembre alle ore 10 nella saletta Riunioni del Settore Personale in via Galaverna 8.

Le domande potranno essere inviate anche via Internet: Comune, in tal caso gli utenti nei giorni successivi sono pregati di contattare l’Ufficio Nidi per verificare la corretta ricezione della domanda.

Dal 4 ottobre al 23 giugno 2005, con orario 15.30-18.15, è prevista l’apertura di Lo Stragatto di via Barchetta 77 che accoglierà complessivamente 40 bambini, del Bianconiglio di via Ulivi 69 (32 bimbi) e del Cappellaio Matto di via Teglio 35 (32 bambini).
Dal 9 novembre al 17 marzo, con orario 16 – 18.15 il martedì e il giovedì, saranno aperti anche il Centro giochi di via Benedetto Marcello 22 (16 bimbi) e il quello di via Pellico 45 (16 bambini).