Home Sassuolo ‘Campioni’ a Sassuolo: oltre 17mila euro in beneficenza

‘Campioni’ a Sassuolo: oltre 17mila euro in beneficenza

Oltre 17.000,00 euro in beneficenza. Tanto ha ‘fruttato’ la gara di giovedì scorso allo stadio Ricci, che ha visto opporsi il Cervia del fortunato reality di Italia 1 ‘Campioni’ al Castellarano, vincitore del proprio girone d’Eccellenza, per l’omonimo trofeo regionale, l’ultima gara ufficiale dei ragazzi di Ciccio Graziani.

L’incasso netto ammontava a 17.653,00 euro, interamente devoluto in beneficenza.
Secondo i regolamenti federali, 5.000,00 euro spettavano al Castellarano: denaro che la società devolverà in beneficenza ad enti del territorio reggiano in accordo con l’amministrazione comunale di Castellarano e la parrocchia.
5.884,00 euro spettavano al comitato regionale della Laga Nazionale Dilettanti, il Crer, che li ha devoluti in parti uguali a due associazioni: 2.942,00 euro all’Associazione Celiaci di Parma ed altrettanti all’Associazione Assistenza Volontaria di Collecchio (PR).
Il Castellarano ha poi lasciato all’amministrazione comunale di Sassuolo 884 euro d’incasso di propria competenza che, aggiunti alla parte che per regolamento spettava al Comune di Sassuolo, ha portato alla somma di 6.769,00 euro a disposizione dell’amministrazione comunale.
Il Comune di Sassuolo, come già dichiarato nella conferenza stampa di presentazione dell’evento, ha deciso di devolvere la somma, in parti uguali, a due associazioni sassolesi. 3.384,00 euro sono quindi stati devoluti alla Croce Rossa di Sassuolo ed altrettanti alla sezione sassolese dell’Avap.

“E’ stato un evento senza precedenti – dichiara l’assessore allo sport Carla Ghirardini – che ha visto il Ricci gremito in ogni ordine di posto e ci ha dato la possibilità di fare beneficenza attraverso una partita di calcio, riscoprendo il valore principe dello sport. La soddisfazione per la riuscita dell’evento è, quindi doppia: da un lato abbiamo avuto l’onore di ospitare a Sassuolo una squadra che tanti teen ager ha fatto sognare in questi mesi, dall’altra siamo riusciti ad ottenere un risultato tangibile riversandolo su due associazioni che operano nel nostro territorio. I ringraziamenti, quindi, vanno a tutti colo che ci hanno reso possibile tutto ciò – conclude l’assessore allo sport Carla Ghirardini – dal Comitato Regionale Emilia Romagna alle due società che sono scese in campo, il Cervia e il Castellarano, da Area Aree che ci ha fornito il supporto logistico al Sassuolo calcio che si è sobbarcato tutte le spese d’uso dello stadio Ricci per poi chiudere con Cà Marta che ha ospitato i Campioni al rinfresco finale”.