Home Regione Controesodo: quasi 200 km di coda in regione

Controesodo: quasi 200 km di coda in regione


Una coda unica di auto praticamente a passo d’uomo da Cattolica fino a Fidenza e un’altra coda che comincia dalla Toscana e arriva sempre a Parma.

E’ questa la situazione del traffico che ha affrontato sulle autostrade dell’Emilia-Romagna chi è rientrato per il controesodo del ponte del 2 giugno. Il rientro di milioni di italiani verso le citta’ è cominciato sin dalla mattinata: quasi 200 km di fila ininterrotta di auto.