Home Ambiente Biologico: 3% del mercato agroalimentare

Biologico: 3% del mercato agroalimentare

Nella distribuzione regionale delle aziende di produzione biologica associate all’Associazione Italiana di Agricoltura Biologica (Aiab) il Veneto occupa il primo posto (114) davanti a Toscana (106) e Puglia (92). Seguono Emilia-Romagna con 69 aziende, Lombardia 56, Lazio 45, Friuli Venezia Giulia e Trentino 41, Piemonte 39 e Marche 39, Calabria 27, Basilicata 22, Sicilia 19, Campania 16, Umbria 15, Sardegna 12, Liguria 10 e Abruzzo 4.

Una realtà che muove il 3% del fatturato del mercato agroalimentare nazionale. L’Italia è il primo produttore, per estensione e produzione, in Europa e terzo nel mondo. Nel Belpaese le aziende convertite al biologico sfiorano le 50.000 unità. I dati sono emersi nel primo congresso dell’Associazione Italiana di Agricoltura Biologica (Aiab), svoltosi a Roma il 3 giugno, sul tema del rilancio dell’agricoltura biologica.