Home Attualita' Quasi 900mila emiliano-romagnoli in partenza

Quasi 900mila emiliano-romagnoli in partenza

Oltre 879 mila gli emiliano romagnoli in movimento per il week end e di questi oltre 450 mila circa diretti al mare ed il resto verso colline e montagne, 80mila all’estero. Pieni tutti gli agriturismo per il fine settimana. Sono i dati di Telefono Blu.

Telefono Blu individua anche le preferenze dei turisti emiliano-romagnoli, suddivisi per provincia. Così piacentini e parmigiani saranno diretti verso i lidi della Liguria, anche se una parte del parmense sceglierà l’alta riviera o l’appennino tosco-emiliano. Lo stesso vale per le altre province emiliane, che tuttavia si svuoteranno in gran parte per trascorrere un tranquillo week-end al mare.



Secondo le stime sono trecento mila le auto di emiliano-romagnoli che si metteranno in viaggio (oltre 800 mila i cittadini in movimento), mentre da fuori regione ne giungeranno almeno 600mila. Le spiagge dell’Adriatico saranno la più affollate, ma nelle intenzioni dei turisti sono in programma anche visite alle città d’arte come Ravenna, Ferrara e Parma, magari al termine di una giornata di sole e mare. Da solo il sistema autostradale della nostra regione raccoglierà anche questa volta quasi un quinto dei passaggi autostradali italiani.



Un breve sondaggio di Telefono Blu dimostra che i turisti vengono nella regione per amicizia e per trovare la buona cucina, oltre ovviamente al divertimento notturno. L’allarme dell’associazione è rivolto ai contratti per gli appartamenti in affitto, che nel week-end sono tutti maggiorati dal 5 al 10%.


Lunedì sera tanto rimarranno in vacanza quasi 10
milioni di italiani. Azzeccate le previsioni che vedevano un ottimo luglio con località
turistiche molto piu’ piene dello scorso anno. Questo week end raggiunge il record di presenze: infatti oggi e domani ci saranno oltre 16 milioni
di persone in vacanza (per ridursi a 10 lunedì ). Raggiunto pertanto il numero di presenze secondo le previsioni di 13 milioni di vacanzieri a
luglio.