Home Mostre Ferragosto: in Emilia R. musei e zone archeologiche aperti

Ferragosto: in Emilia R. musei e zone archeologiche aperti

I musei e le zone archeologiche di proprietà statale della regione Emilia-Romagna saranno aperti a Ferragosto, rinunciando alla normale chiusura del lunedì.

Con la sola esclusione del Museo Archeologico Nazionale di Parma, chiuso dal 5 luglio, tutte le sedi
espositive e gli scavi – rende noto la Soprintendenza per i Beni archeologici – saranno visitabili, spesso per l’intera giornata.

-Il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara aprirà i battenti dalle 9 alle 14 e il Museo Archeologico di Sarsina (Forlì-Cesena) dalle 13.30 alle 18.30.
-L’Antiquarium e zona archeologica di Veleia (Piacenza), il complesso della Villa Romana di Russi (Ravenna) e l’area archeologica di Ravenna Classe, saranno aperte dalle 9 ad un’ora prima del tramonto.
-Il Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (Bologna) sarà visitabile dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.30, mentre i cancelli della zona
archeologica resteranno aperti con orario continuato dalle 8.30 ad un’ora prima del tramonto.