Home Attualita' Aumenta il numero delle imprese balneari

Aumenta il numero delle imprese balneari

Nell’ultimo anno è cresciuto del 4,3% il numero delle imprese balneari in Italia: 4.632 le imprese registrate al secondo trimestre 2005, 4.440 al secondo trimestre 2004. E’ quanto emerge da un’indagine della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese.

La distribuzione degli stabilimenti mostra una netta predominanza nelle regioni del Centro, dov’è situata più della metà delle imprese. Il Sud raccoglie quasi un quarto degli stabilimenti, mentre il 16% delle imprese è al Nord. A livello di province, la più ricca di stabilimenti è Rimini, col 10% del totale. Sulla crescita, le più veloci in percentuale sono Sassari, Matera e Trapani. Ma ecco i dati regione per regione (fra parentesi quelli del 2004): Abruzzo 293 (271); Basilicata 31 (22); Calabria 165 (134); Campania 378 (356); Emilia-Romagna 1.047 (1.056); Friuli V.G. 19 (18); Lazio 280 (272); Liguria 648 (634); Lombardia 18 (15); Marche 445 (426); Molise 18 (18); Piemonte 8 (6); Puglia 234 (210); Sardegna 27 (21); Sicilia 193 (165); Toscana 756 (744); Trentino A.A. 10 (11); Umbria 4 (5); Valle d’Aosta 1 (1); Veneto 57 (55).