Home Lavoro Incidenti lavoro: un morto e tre feriti in diversi cantieri

Incidenti lavoro: un morto e tre feriti in diversi cantieri

Quattro uomini sono precipitati nel pomeriggio da impalcature all’interno di tre cantieri in tre punti differenti della provincia di Bologna e uno di loro e’ morto.


Alle 14.30, a Castelletto di Serravalle, in via Sant’Apollinare un uomo di 47 anni – Arrigo Monzali, artigiano di Zocca (Modena) e’ precipitato mentre stava eseguendo lavori per armare un pilastro in un cantiere privato. L’uomo e’ caduto da una impalcatura alta circa due metri su un palo che lo ha trafitto all’altezza dell’addome, ed e’ morto prima dell’arrivo dell’elisoccorso del 118.

Un’ora e mezzo piu’ tardi, a Castenaso, un altro operaio e’ caduto all’interno di un cantiere di via XXI Aprile. L’uomo, le cui condizioni sono state giudicate dai medici di Bologna Soccorso di media gravita’, e’ stato trasportato all’ospedale Maggiore. Stessa prognosi anche per un italiano di 54 anni, trasportato in elisoccorso al Maggiore dopo una brutta caduta da una impalcatura di Oca di Monte San Pietro. In questo incidente e’ rimasto coinvolto anche un altro operaio italiano di 27 anni, che pero’ ha riportato solo ferite di lieve entita’ ed e’ stato accompagnato all’ospedale in ambulanza. Su tutti e tre gli episodi indagano carabinieri e il personale della medicina del lavoro della Ausl.