Home Cronaca Carpineti: sequestrato capannone di rifiuti

Carpineti: sequestrato capannone di rifiuti

In un capannone, preso in locazione in una frazione di Carpineti, sull’Appennino reggiano, aveva ricavato una sorta di ‘magazzino rifiuti’. Al suo interno i Carabinieri della Stazione di Carpineti, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Bologna, hanno rinvenuto oltre 500 carcasse di pneumatici, stoccate senza la prevista autorizzazione.


L’attività illecita è stata ricondotta all’affittuario del capannone, un 64enne residente a Prignano sulla Secchia, nel modenese, denunciato per stoccaggio abusivo di rifiuti catalogati speciali senza la prevista autorizzazione.

I militari, nel massimo riserbo, stanno indagando sull’ipotesi di un traffico illecito di rifiuti speciali che potrebbe spaziare oltre i confini delle province di Modena e Reggio Emilia sinora interessate alle indagini.