Home Regione Bertolini (FI) cittadinanza facile dopo 5 anni?

Bertolini (FI) cittadinanza facile dopo 5 anni?

“Un Governo completamente irresponsabile, che assume a cuor leggero, sull’onda dell’ideologismo più radicale, iniziative che potrebbero avere conseguenze devastanti per la nostra comunità nazionale”.


L’On. Isabella Bertolini Coordinatore regionale di Forza Italia dell’Emilia Romagna, già relatrice alla Camera dei Deputati della legge sull’immigrazione varata dal Governo Berlusconi, critica aspramente le norme sulla cittadinanza facile agli immigrati, licenziate dal Consiglio dei Ministri.

“Il Governo Prodi, ormai ostaggio dei ricatti dell’ultrasinistra e con Ministri francamente non all’altezza della situazione, ha varato un provvedimento inquietante e portatore di problematiche gravissime, non adeguatamente valutate. I Paesi europei, che da più tempo di noi si sono trovati a dover gestire una consistente immigrazione e che oggi sono costretti a fronteggiare situazioni gravissime, fanno marcia indietro e rendono più restrittive le norme in materia di immigrazione.
L’Italia invece, con il Governo delle sinistre, sceglie la strada dei diritti per tutti, il lassismo esasperato, imbevuto di demagogia. Senza contare, poi, che introdurre il principio dello jus soli, che garantisce la cittadinanza a chi nasce nel nostro Paese è una norma irragionevole, che scardinerà la nostra identità nazionale.
Questo, come gli altri provvedimenti in tema di immigrazione del Governo Prodi ci spingono ad assumerci la responsabilità di essere i difensori della comunità nazionale, della sua storia e dei suoi valori contro un Governo che fa di tutto per distruggere il nostro Paese”.