Home Sassuolo Sassuolo Volley: UniKe nella capitale attese dalla Prima Classe

Sassuolo Volley: UniKe nella capitale attese dalla Prima Classe

Si apre il 2007 e la Unicom Starker Kerakoll va in trasferta nella capitale per affrontare una delle due squadre capitoline, la Prima Classe Roma (l’altra è la Virtus Roma). Si tratta della società che vanta il maggior numero di partecipazioni alla serie cadetta nella quale milita da ben oltre 10 anni, con fortune alterne ma dimostrando di conoscere bene gli ingredienti necessari per giungere con soddisfazione al termine di ogni stagione.


Nel corso dell’estate la società ha cambiato guida tecnica, affidando il team a Gianfranco Milano, tecnico esperto, da moltissime stagioni alla guida di formazioni di A. Con Milano è stato ricostruito per quattro settimi anche il roster, che ha visto la permanenza di Donà, schiacciatrice, Prosperi, libero, e Corvese, centrale. Le due straniere del team sono la statunitense Olsovsky (a Roma dai primi di dicembre), e l’argentina Cirilli, entrambe all’esordio in Italia. Si tratta in entrambi i casi di due attaccanti fisicamente ben dotate, rispettivamente di 25 e 20 anni, dalle quali la società si attende un importante contributo.
Al palleggio è stata chiamata Elena Drozina, giocatrice di lunga esperienza, in serie A dal ’97. Le capitoline sono in attesa del recupero della centrale Marta Palmeri, reduce da un infortunio, previsto per questo match.
La Prima Classe Roma è al momento attestata in penultima posizione con un’unica vittoria (3-2 nella terza giornata sul Volta Mantovana), ma, secondo quanto emerge dalla stampa, la società ha riscontrato segnali di crescita e conta di riprendere una marcia positiva proprio a partire dall’incontro con le UniKe.
Due i precedenti nella scorsa stagione ed in entrambi i casi la formazione ospite si impose per 3-2, con le Unike che vinsero a Roma la prima di campionato, all’esordio e le capitoline che resero la pariglia al ritorno.
Sul fronte della Unicom Starker Kerakoll nessuna novità di rilievo: Coach Pedullà avrà a disposizione l’intero organico ed il team ha trasorso una buona settimana di lavoro.

Nazionale Cadette
Le azzurrine hanno vinto ieri, giovedì, il primo match del torneo di qualificazione all’Europeo in corso in Ungheria, battendo l’Olanda per 3-1, con Alessia Gennari nel sestetto titolare. Oggi giocherano contro il Lussemburgo, ieri battuto 3-0 dalla Spagna, mentre domani ci toccherà proprio quest’ultima.