Home Motociclismo Le grandi sfide del motocross domani al ‘Città di Castellarano’

Le grandi sfide del motocross domani al ‘Città di Castellarano’

Dopo le gare della Uisp al crossodromo comunale “Città di Castellarano” domani arriva il Campionato Regionale Motocross Emilia Romagna della Federazione Motociclistica Italiana. Sullo spettacolare tracciato castellaranense andrà in scena la decima prova di questo torneo regionale organizzato dal Moto Club Castellarano e denominato Trofeo Top Jet.


Tanti saranno i partecipanti provenienti da tutta la regione e da quelle confinanti, come vuole il regolamento, che si sfideranno per la conquista della gara e dei punti per le varie classifiche di campionato, dove i nostri colori emergono.
Ma non solo i grandi del motocross saranno al via
di questo 10° round, a dar loro filo da torcere per lo spettacolo vi saranno anche i futuri campioni del Minicross già grandi protagonisti.

Un programma intenso sin dal mattino con i rilievi cronometrici che porteranno alle finali pomeridiane tutte le dieci classi tra Minicross e Motocross del regionale 2007.
Partendo dai piccoli con le moto di 65cc avremo la classe Cadetti dove c’è il figlio d’arte Mirco Munari, tra i Debuttanti Jacopo Di Donato, poi si arriva alle moto di 85cc dove nella Junior vi saranno Nicolò Guatteri e Alessandro Fogliani, mentre tra i Senior nelle attuali prime tre posizioni Matteo Parmigiani e i gemelli Mattia e Marco Roncaglia. E questi sono solo il nostro vivaio. Inoltre la gara dei grandi con la MX2 dove al comando c’è Davide Bertugli seguito a ruota dal nostro Stefano Dalla Libera e a far da terzo scomodo l’altro nostro Simone Debbi, la MX2 under 21 capeggiata dal nostro Maicol Parini.

Salendo di cilindrata si arriva alla MX1 dove la sfida assoluta è tutta tra Luca Righi e il nostro Filippo Debbi, poi nella MX1 tra gli Junior la sfida sarà tra il leader Stefano Miani e il nostro Alessandro Cavandoli senza nulla togliere agli altri.

Infine gli over 40 sempre in grado di fare grandi cose tra le fila della 125 MX4 e la Open MX4 dove anche qui i nostri portacolori non mancano.

Anche per questo evento lo spettacolo non mancherà.