Home Reggio Emilia Scuola di Pace di Reggio propone ‘PerCorsi di Pace’

Scuola di Pace di Reggio propone ‘PerCorsi di Pace’

Nell’ambito delle sue attività formative, la Scuola di Pace di Reggio Emilia, un progetto dell’Amministrazione comunale partecipato da trenta associazioni reggiane, organizza per martedì 11 settembre, anniversario dell’attentato dell’undici settembre alle torri gemelle di New York, presso l’Aula Magna dell’istituto Magistrale “M. di Canossa”, il seminario sull’educazione alla Pace PerCorsi di Pace rivolto agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e promosso dal Comune di Reggio Emilia, assessorati Cultura e Scuola Università Giovani, con il patrocinio dell’USP di Reggio Emilia.

Il seminario, riconosciuto dal USP di Reggio Emilia come attività formativa per i docenti, prevede, oltre al saluto del sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio, dell’assessore alla Cultura, Giovanni Catellani e dell’assessore alla Scuola, Università, Giovani Iuna Sassi, gli interventi di docenti universitari, pedagogisti, ricercatori ed esperti delle tematiche dell’educazione alla pace nella scuola come Angela Dogliotti Centro Studi Sereno Regis, Torin; Sergio Bergami Comitato Italiano “Decennio ONU per una cultura di pace e nonviolenza per i bambini del mondo”; Fulvio Cesare Manara docente di Pedagogia socialeUniversità di Bergamo; Claudio Baraldi Centro Studi sull’Educazione alla pace e alla sostenibilità Università di Modena e Reggio Emilia; Paola Cagliari Pedagogista Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia,Comune di Reggio Emilia; Paola Ferretti ReggioScuola, Comune di Reggio Emili; Marco Lodesani, Sabrina Montanari, Pasquale Pugliese della Scuola di Pace di Reggio Emilia.
Saranno anche presentati i laboratori in programma per il 2007-2008, curati dalle associazioni Centro Esserci, Giolli – Centro Ricerche su Teatro dell’Oppresso, Granello di Senapa, Jaima Sahrawi, Laboratorio per la Nonviolenza, Mag6, MLAL ProgettoMondo, Papa Giovanni XXIII e Coop. Soc. Libera-Mente, UNICEF.

Lo scopo del seminario è anzitutto quello di fare il punto sullo stato dei rapporti del mondo educativo e scolastico con i temi della pace e di ragionare attorno alle modalità di riflessione e intervento che possano velocizzare il superamento già avviato di una fase di semplice “retorica della pace”. Obiettivo primario dell’iniziativa sarà dunque quello di invitare chi da anni già lavora attorno a queste tematiche a delineare gli elementi peculiari di una pedagogia della pace in grado di confrontarsi con la nuova complessità che caratterizza oggi la società e la scuola e in grado di sviluppare un approccio multidisciplinare adatto a relazionarsi con tutti i conflitti, micro e macro.
Il seminario sarà l’occasione per presentare agli insegnati l’offerta formativa che la Scuola di Pace mette a disposizione delle scuole reggiane per l’anno scolastico 2007-2008, una proposta che comprende percorsi didattici e di approfondimento per le classi delle scuole di ogni ordine e grado attorno alle tematiche dell’educazione alla pace e alla trasformazione nonviolenta dei conflitti.

Con questo evento la Scuola di Pace si incontra per la prima volta con le scuole, che sono uno degli interlocutori privilegiati nel suo percorso di promozione di una sensibilità collettiva riguardante tutti i conflitti – dalla dimensione interpersonale a quella internazionale – e lo sviluppo di pratiche di prevenzione, mediazione e riconciliazione delle situazioni conflittuali, attraverso momenti di ricerca, educazione e azione.
Questo primo appuntamento autunnale rappresenta il primo evento di un percorso che culminerà nel giungo 2008 nelle “Giornate dell’Educazione alla Pace”, un momento nel quale la cittadinanza reggiana sarà coinvolta in eventi culturali, formativi e informativi attorno alle tematiche dell’educazione alla pace, della trasformazione nonviolenta dei conflitti e del rifiuto della guerra.

Informazioni e iscrizioni: segreteria organizzativa della Scuola di Pace presso Reggio nel Mondo via S. Pietro Martire, 6 – Reggio Emilia tel. e fax 0522 541739 – e-mail.