Home Appennino Modenese Nevica ancora sull’Appennino modenese: tutti i mezzi al lavoro

Nevica ancora sull’Appennino modenese: tutti i mezzi al lavoro

Continua a nevicare lunedì 17 dicembre nella zona di Frassinoro e tutti i mezzi spartineve della Provincia di Modena sono al lavoro per garantire circolazione. Lungo le provinciali nella parte più in alto del comune, a causa delle temperature particolarmente rigide (al Passo delle Radici si registrano circa meno sette 7 gradi) viene usato anche il salgemma, molto più efficace del sale marino utilizzato normalmente.


Nelle zone della valle del Panaro e nel Frignano attualmente non nevica e i mezzi della Provincia ne stanno approfittando per spargere sale un po’ in tutta la viabilità, come avvenuto peraltro domenica 16 dicembre.

I tecnici provinciali ricordano che nelle zone più alte, a causa delle basse temperature ( da meno sei a meno dieci), l’effetto del sale si attenuta fino a diventare nullo: occorre quindi guidare con prudenza e disporre sempre di catene o pneumatici da neve.

Attualmente tutte le strade sono pulite a parte alcuni tratti di strade, le cosiddette “fredde storiche” (tipo la Carbonara tra Serramazzoni e Prignano ) che mantengono un po’ fondo nevoso soprattutto nei lunghi tratti in ombra.

E’ il ghiaccio, comunque, il pericolo maggiore nelle prossime ore, anche in pianura. Dopo le nevicate, il brusco abbassamento delle temperature potrebbe provocare la formazione di ghiaccio in diversi punti soprattutto nelle ore notturne e nel primo mattino. Nei tratti più a rischio degli oltre mille chilometri della viabilità provinciale dal pomeriggio entreranno in funzione i mezzi spargisale.